PRETURA DI TRENTO, SEZIONE DISTACCATA DI TIONE DI TRENTO; sentenza 28 ottobre 1994, n. 103

PRETURA DI TRENTO, SEZIONE DISTACCATA DI TIONE DI TRENTO; 28 ottobre 1994, n. 103; Giud. SERAO; Imp. X (avv. RICCI)

 

Responsabilità penale – Sci – Lesioni personali colpose – Investimento di uno sciatore da parte di altro sciatore – Condanna

 

Incombe sullo sciatore a monte controllare l’agibilità e la sicurezza del percorso, prevedendo le misure idonee ad evitare collisioni con altri sciatori posizionati a valle; ne consegue che risponde del reato di cui all’art. 590 c.p. chi, per colpa consistita in imprudenza ed imperizia, provenendo da monte, senza controllare adeguatamente gli sci, investa un altro sciatore, cagionandogli gravi lesioni. (Nella specie, la vittima sciava su una pista quasi deserta ad una velocità moderata quando veniva investita dall’imputata da tergo).

 

© Umberto Izzo – Riproduzione riservata

 

Testo della sentenza