TRIBUNALE DI TRENTO, SEZIONE DISTACCATA DI CAVALESE; sentenza 20 giugno 2003, n. 48(B)

TRIBUNALE DI TRENTO, SEZIONE DISTACCATA DI CAVALESE; 20 giugno 2003, n. 48; Est. Criscione; SP (Avv.ti Zanoni, Tentoni) c. LM (Avv.to Fassino)

 

Responsabilità civile – Sci – Scontro tra sciatori – Onere probatorio – Non assolto

 

Poiché le fattispecie degli incidenti sciatori sono disciplinate dall’art. 2043 c.c., in presenza di testimonianze non attendibili, bisogna ritenere non raggiunta la prova della responsabilità del convenuto e il giudice deve respingere, pertanto, la domanda giudiziale dell’attore. (Nella specie le testimonianze acquisite sono evidentemente faziose ed inattendibili. Il giudice, oltre a trasmettere la documentazione alla Procura della Repubblica, ritiene, per quanto attiene agli aspetti civilistici, non raggiunta la prova dei fatti e respinge la domanda giudiziale)

 

© Umberto Izzo – Riproduzione riservata

 Testo della sentenza